SessualitàViviamo in un mondo che non è più quello di una volta: il mondo che ci ritroviamo davanti è sempre più stressato, dinamico, altalenante. E’ un mondo, questo, che spesso i più anziani non riconoscono neanche più, perché si è persa la semplicità e la genuinità di un tempo, e si è perso soprattutto il concetto della “calma”. A furia di correre tra un impegno e l’altro e a dar retta a tutti quanti, infatti, stiamo finendo per vivere una vita che non ci lascia neanche più il tempo di riprendere fiato.

Il cambiamento in atto sta producendo tutta una serie di conseguenze anche nella sfera sessuale, e tra queste v’è l’incredibile crescita di popolarità dei telefoni erotici e delle webcam per adulti. Già, perché quando lo stress aumenta è quasi inevitabile che crescano anche delle realtà che puntano ad attenuarlo, quello stress. E i fenomeni di cui abbiamo appena fatto cenno puntano proprio a questo: a renderci tutti quanti un po’ più rilassati e felici. Cerchiamo quindi di capire come mai stiamo assistendo alla crescita dei numeri hard, e soprattutto come questi servizi riescono a rispondere alle esigenze dei loro clienti.

Tra telefoni hard e webcam: il nuovo volto del mondo adult

Fino a non molti anni fa li si trovava giusto su qualche giornaletto locale, ma ormai basta aprire internet e fare qualche ricerca online per accorgersi di come telefoni hard e webcam xxx siano davvero diventati alla portata di tutti. Sono facili da raggiungere e anche parecchi in termini numerici, a riprova di come molte aziende stiano investendo senza indugi in un settore che ritengono essere in forte ascesa. E che in forte ascesa lo è per davvero!

Ma perché mai questa enorme crescita? Il fatto è che gli uomini di oggi giorno sono stanchi di avere a che fare con una vita che li opprime. Hanno sulle proprie spalle il peso del lavoro, della burocrazia, della famiglia a cui badare e delle responsabilità da assumersi, e cercano appunto di distrarsi come possono, alla ricerca di qualcosa che li possa far sentire meglio. Basta entrare in contatto con qualcuno che nei telefoni erotici ci lavora per capire come molti clienti siano appunto uomini alla ricerca di pura e semplice spensieratezza.

Telefoni erotici e webcam xxx: il pubblico non è sempre lo stesso

Capita così che ad usufruire di questi servizi sia un uomo in carriera, con tanto di moglie e figli, ma che per una qualsivoglia ragione non è soddisfatto di come gli vanno le cose. Ci è stato raccontato, per esempio, il caso di Paolo, un manager di 50 anni che dalla vita ha avuto praticamente tutto, da una famiglia che lo ha sempre sostenuto in tutto e per tutto, a una moglie molto bella, fino a dei figli esemplari. Tuttavia Paolo, per riuscire a costruire quello che ha, si è dedicato moltissimo al lavoro, e tutt’oggi non fa altro che lavorare: praticamente i frutti del suo lavoro se lo godono gli “altri”, ed è proprio per questo che lui è arrivato a un punto di non ritorno.

Desideroso di provare emozioni forti e di dare una scossa alla sua vita, Paolo, un giorno, ha deciso di entrare in contatto con questi servizi per adulti. Da quel momento in poi gli si è aperto un mondo, perché anche solo chiacchierando con una bella ragazza si è accorto di come avesse ritrovato un minimo di serenità; quel tanto che bastava per farlo andare avanti nella vita di tutti i giorni. Il suo tra l’altro non è neppure un tradimento nei confronti della moglie, perché con queste donne Paolo non ci si intrattiene mica sessualmente: diciamo che a lui basta il semplice fatto di poterci chiacchierare e di poter trasgredire un po’, senza scendere negli eccessi.

Dopo di che ci sono anche uomini che i telefoni erotici li usano proprio per fare sesso al telefono, sia chiaro. Molto semplicemente, ogni cliente ha una storia a sé e delle necessità tutte sue

In linea di massima ciò che distingue i telefoni hard dalle webcam hot è proprio il tipo di pubblico di riferimento: se i primi hanno una clientela più trasversale, le webcam attirano prevalentemente persone che non hanno soltanto voglia di fare due chiacchiere, ma che puntano dritto al sodo (alias: al sesso!). Nel pubblico delle webcam girl è molto più facile trovare uomini che vogliono vedere donne spogliarsi davanti a loro, che si eccitano nel vedere atti sessuali (simulati o compiuti per davvero), e che chiedono alle spogliarelliste di poter fare anche del sesso a distanza. Perché è un po’ scritto nella tipologia stessa del servizio: il fatto che le cam permettano di vedere chi sta dall’altra parte dà vita a tutta una serie di dinamiche e di possibilità che a quel punto si ha voglia di sfruttare!

Telefoniste erotiche e webcam girls: chi sono?

Dall’altra parte c’è la curiosità di capire chi invece siede dall’altra parte, ovvero dalla parte di chi si esibisce. Che si tratti di telefoni o di webcam, nella gran parte dei casi, a lavorarci dentro, sono donne che amano alla follia il sesso e l’esibizionismo. Alcune di loro sono Escort, è vero, sebbene siano una percentuale bassa, ci sono effettivamente donne che hanno fatto sesso a pagamento, soprattutto come escort torino oppure a Milano, sempre ovviamente per soldi, come un vero lavoro.

Dopo di che, anche qui, esistono storie e storie. Ci sono per esempio delle ragazze che decidono di fare questo mestiere sicuramente per curiosità e trasgressione, ma anche per racimolare soldi che potrebbero servir loro per gli studi, o semplicemente per togliersi qualche sfizio. Così come ci sono diverse donne che lavorano in tal ambito solo per valorizzarsi un po’, magari perché nella quotidianità conducono una vita che le vede relegate in un angolo, che non presta loro le dovute attenzioni.

Di conseguenza non ci sono solo ninfomani a fare questo mestiere – come invece pensa la gran parte delle persone – perché anche da questo lato la casistica è molto più variegata e profonda di quanto si possa immaginare!